Regolamento uso della WelfareCard

Regolamento per l’Utilizzo della WelfareCard

1. Introduzione Il presente documento (“Regolamento”) regola l’utilizzo della carta fedeltà denominata WelfareCard che dà accesso alle operazioni a premio (“Programmi”) e altre attività promozionali

riservate ai titolari della WelfareCard organizzate e gestite da Mediaera S.r.l., con sede legale in Piazza Conca d’Oro, 15 00141 Roma, partita IVA n. 07117101001

2. Titolari della WelfareCard

2.1 Qualunque persona fisica maggiorenne, residente o domiciliata in Italia, nello Stato della Città del

Vaticano o nella Repubblica di San Marino può richiedere gratuitamente una WelfareCard presentando

apposita domanda ai sensi dell’art. 3 (il “Titolare”)

2.2 Con il primo utilizzo della WelfareCard si conferma l’accettazione del presente Regolamento.

2.3 Il responsabile del sito si riserva il diritto di rifiutare richieste multiple della WelfareCard da parte della stessa

persona.

2.4 Il Titolare dovrà comunicare qualsiasi modifica dei dati forniti al Servizio Clienti WelfareCard

attraverso il modulo disponibile sul sito www.welfare24.it . Le comunicazioni verranno inviate all’ultimo indirizzo di posta elettronica o tradizionale fornito dal Titolare. WelfareCard e i Partner non saranno

responsabili delle conseguenze dell’inesattezza o del mancato aggiornamento dei dati.

2.5 Le comunicazioni riguardanti la WelfareCard , i Programmi e/o le ulteriori promozioni riservate ai

Titolari della WelfareCard saranno inviate da MEDIAERA SRL o dai Partner al Titolare, per via

telematica (e-mail e/o SMS), e/o tramite altri mezzi, previo consenso del Titolare, laddove richiesto.

3. Registrazione ed utilizzo della WelfareCard

3.1 I moduli per la registrazione della WelfareCard sono disponibili presso il sito www.welfare24.it e

presso i punti vendita aderenti dei Partner che offrono la registrazione in forma cartacea. Successivamente

alla consegna del modulo di registrazione cartaceo compilato, il Titolare riceverà un numero di WelfareCard.

3.2 Si presume che la persona in possesso della WelfareCard sia autorizzata ad utilizzarla.

3.3 La WelfareCard resta di proprietà del soggetto emittente e non potranno essere vendute o trasferite

a terzi.

3.4 Le WelfareCard non sono strumenti di pagamento, come ad esempio le carte di credito o di debito o

altri mezzi di pagamento.

3.5 Il Titolare non dovrà consentire a terzi l’accesso al numero di WelfareCard . In caso di smarrimento o

furto della WelfareCard , o in caso di sospetto utilizzo non autorizzato del numero di WelfareCard , il

Titolare dovrà immediatamente darne comunicazione al Servizio Clienti WelfareCard alla seguente e-

mail info@mediaera.it Né Mediaera srl e né i Partner saranno responsabili per l’uso non autorizzato

della WelfareCard o del numero della WelfareCard  avvenuto prima della denuncia da parte del

Titolare. Mediaera srl sarà responsabile per i danni derivanti dalla mancata o ritardata denuncia di cui

sopra solo ove dovuti a dolo o colpa grave di WelfareCard, di un Partner o di loro incaricati. In nessun

caso sarà risarcibile il danno derivante dalla perdita o dal furto di una WelfareCard non registrata.

3.6 A seguito della comunicazione di smarrimento della WelfareCard o di uso non autorizzato del numero

di WelfareCard il riscatto dei punti sarà bloccato per il tempo necessario alle dovute verifiche.

4. Il Conto WelfareCard

4.1 I punti raccolti saranno registrati in un conto elettronico tenuto e amministrato da assistenzadomiciliare24 (il

“Conto”). Una volta registrata la propria WelfareCard, il Titolare potrà controllare il saldo aggiornato del

proprio Conto attraverso il Sito Web www.welfare24.it e l’app “WelfareCard”. I punti potranno essere

utilizzati entro 12 mesi dall’ultima movimentazione, salvo proroghe decise a suo insindacabile giudizio da

Mediaera srl.

4.2 L’accredito dei punti avverrà salvo il buon fine della transazione commerciale, con l’esercente affiliato al

circuito NVC. L’autorizzazione all’accredito dei punti potrà essere autorizzata esclusivamente dall’esercente

affiliato.

4.3 Qualsiasi reclamo riguardante l’accredito dei punti sul Conto (es. mancato accredito, accredito e/o

accredito erroneo) deve essere presentato per iscritto e inviato al Servizio Clienti WelfareCard e per

conoscenza all’esercente affiliato dove si è effettuata la transazione (anche mediante l’apposita richiesta

presente nella sezione “Contattaci” del Sito Web ) entro 60 giorni dalla data in cui i punti sarebbero stati

accreditati ai sensi delle regole 3 previste nel regolamento dell’operazione a premio WelfareCard . Le

contestazioni devono essere accompagnate da idonea documentazione. WelfareCard verificherà le

contestazioni del Titolare con il Partner interessato. Il saldo del Conto si considera approvato se non sono

presentati reclami entro il termine sopra menzionato.

5. Rinuncia e revoca della WelfareCard

5.1 Il contratto relativo alla WelfareCard è a tempo indeterminato.

5.2 Il Titolare potrà rinunciare alla WelfareCard e al relativo Conto in ogni momento chiamando il Servizio

Clienti WelfareCard mediante l’apposita richiesta presente nella sezione “Contattaci” del sito

www.welfare24.it. La rinuncia comporta la cancellazione della WelfareCard e del Conto.

5.3 Mediaera potrà revocare la WelfareCard e il relativo Conto. In presenza di giusta causa, Mediaera potrà revocare la WelfareCard  con effetto immediato. La giusta causa comprende, a titolo

esemplificativo e non esaustivo, l’uso fraudolento o abusivo della WelfareCard o del relativo numero,

violazioni del Regolamento, violazioni delle leggi applicabili. La revoca della WelfareCard sarà comunicata

per iscritto. La revoca comporta la cancellazione della Card e del Conto.

5.4 La cancellazione della Card e del Conto determina la cessazione della partecipazione del

Titolare al relativo Programma e la perdita dei punti raccolti.

6. Modifiche al Regolamento per l’Utilizzo della Card si riserva di integrare o modificare il

presente Regolamento, anche al fine di garantire la sicurezza dell’operatività delle Card e di

ciascun Programma e a fini di prevenzione frodi. Le modifiche si considereranno approvate se il Titolare

non cancellerà la sua Card entro un mese dalla pubblicazione della modifica sul Sito Web.

7. Disposizioni Finali I diritti e gli obblighi derivanti dal presente Regolamento sono regolati dal diritto

italiano

Contattaci

Hai bisogno di assistenza? Informazioni? Consigli? Scrivi al nostro help desk online. La tua richiesta sarà esaminata da un operatore di Nozze Vip Card ed otterrai risposta nel più breve tempo possibile.

Sto inviando

©2021 welfare24.it - Powered by Mediaera

Accedi con le tue credenziali

oppure    

Hai dimenticato le tue credenziali?

Create Account